martedì , 23 Aprile 2024
Home / Comunicati regionali / “I Comuni e la Regione a sostegno della natalità”: appuntamento, il 14 gennaio, ad Ancona

“I Comuni e la Regione a sostegno della natalità”: appuntamento, il 14 gennaio, ad Ancona

“I Comuni e la Regione a sostegno della natalità”. Ecco il tema del convegno in programma sabato 14 gennaio dalle ore 9.30 presso il Centro “Stella Maris” a Torrette di Ancona.

Il momento di approfondimento nasce da un accordo di collaborazione intervenuto tra il Coordinamento delle ANCI Regionali e il Forum Nazionale delle Famiglie, dopo gli “Stati Generali della Natalità” del 2021, che vedrà tutte le realtà territoriali dell’ANCI e del FORUM affrontare il delicato problema della denatalità.  L’evento realizzato con il patrocinio del Consiglio Regionale delle Marche è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Valeria Mancinelli, Presidente Anci Marche, Paolo Perticaroli, Presidente Forum Marche, Marcello Bedeschi, Coordinatore Nazionale ANCI Regionali Prof. Francesco Chelli, Facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche. Dopo l’evento di Ancona seguiranno altre iniziative simili sui territori di altre regioni.

I dati diffusi dall’Istat certificano un problema di denatalità che riguarda tutta l’Italia ed anche le Marche e che evidenzia come si sia in ritardo nell’arginare un fenomeno che richiederebbe politiche pubbliche incisive per invertire la tendenza osservandone comunque i risultati in un tempo medio-lungo. “E’ molto importante che il tema torni al centro dell’agenda politica – ha detto la Presidente di Anci Marche Valeria Mancinelli – e che i dati che saranno esposti dalla qualificata presenza del professor Gian Carlo Blangiardo, Presidente nazionale dell’ISTAT e che saranno inequivocabili, non restino solo sulla carta ma portino a prendere decisioni che producano effetti positivi”.

Paolo Perticaroli, presidente del Forum delle Associazioni Familiari delle Marche che co-organizza l’evento, ha rimarcato che “si tratta anche di un problema culturale ed estremamente complesso perché fare figli significa creare le condizioni perché le famiglie possano avere a disposizione i servizi e l’assistenza per crescerli”.

Marcello Bedeschi, Coordinatore Nazionale ANCI Regionali ha ricordato anche il messaggio di S.E. Mons. Carlo Bresciani che a nome della Conferenza Episcopale Marchigiana ha rimarcato “il problema dell’inverno demografico che sarà al centro sia del convegno di Ancona e poi degli incontri nelle altre regioni riprendendo un percorso avviato nel 2021 e frenato dalla pandemia. Il protocollo che andremo a firmare sarà importante per dare continuità al lavoro”. Il Prof. Francesco Chelli, Facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche ha commentato due dati relativi ai primi 10 mesi del 2022: “quello del saldo naturale (tra nati e morti) nelle Marche che è negativo per circa 8.500 unità e quello della migrazione che è positivo per oltre 4.000 unità”.