mercoledì , 8 Dicembre 2021
Home / Articoli / Il cardinale e la Costituzione: “che cosa ci serve litigare quando si deve costruire?”

Il cardinale e la Costituzione: “che cosa ci serve litigare quando si deve costruire?”

Il cardinale Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna, ha scritto, lo scorso 20 gennaio, una lettera alla Costituzione italiana in un momento storico di varie incertezze e di pandemia, nel 75° anniversario della Repubblica, richiamandosi allo spirito e ai principi fondamentali della Carta e appellandosi al lavoro dei padri costituenti. A partire della pandemia tanti sono gli argomenti, anche di carattere sociale, toccati e i richiami all’enciclica di papa Francesco, “Fratelli tutti”. Una lettura utile per tutti, cinque minuti spesi bene per pensare e riscoprire la splendida attualità della nostra carta fondamentale. Di seguito il link alla pagina della diocesi di Bologna.

Lettera del cardinale Zuppi alla Costituzione italiana